Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
Gabryox

No Man's Sky: guida al finale, come arrivare al centro dell'universo [PS4 - PC]

il 4/12/2016, 18:32
Facciamo prima di tutto una premessa: come spiegato dallo stesso creatore del gioco, Sean Murray, l'obiettivo finale di No Man's Sky NON è raggiungere il centro dell'universo. Ecco le sue parole:
"All'inizio è ciò che avevamo in mente per No Man's Sky, ed eravamo soliti dire alla stampa 'be', potete provare a raggiungere il centro dell'universo'. Tuttavia per noi non è mai stato quello il punto."
"Il fatto è che pensare che ci fosse un obiettivo sembrava essere d'aiuto ai giornalisti e ad alcuni giocatori alle prese con No Man's Sky, in un certo qual modo li tranquillizzava. In realtà non abbiamo mai voluto creare un gioco perfetto; magari attraverso gli aggiornamenti potremo avvicinarci a quel punto, ma non l'abbiamo pensato in quel modo. Non abbiamo stabilito di realizzare un titolo che avreste potuto giocare per sempre, anche se è possibile che in un paio d'anni, dopo aver introdotto degli aggiornamenti, l'esperienza si avvicini a tale risultato."
Allora, qual è l'obiettivo di No Man's Sky? Quando finisce il gioco?
La prima cosa che possiamo dire è che, se proprio vogliamo ostinarci a trovare una trama / storia in questo gioco, sicuramente la sua "quest principale" è rappresentata dalla Via dell'Atlante. Portare a termine questo percorso sembra l'unica cosa che il giocatore possa fare per poter dire: "ho finito No Man's Sky".
Come ha ammesso lo stesso Murray (dopo aver fatto credere il contrario...) non esiste nessun centro da raggiungere, anche perchè la via verso il centro sembra essere parallela a quella dell'Atlante. Il fine ultimo è appunto portare a termine questa Via dell'Atlante che culmina in un evento particolare, e sembra proprio che per farlo dovrete fare dei continui "scambi" tra una e l'altra, ma di fatto finirete per viaggiare sempre nella stessa direzione.
Se volete scoprire di più ed avere tutti gli aiuti per compiere l'impresa seguite la guida per completare la Via dell'Atlante di No Man's Sky che, non preoccupatevi, è completamente priva di inutili spoiler. In questa guida, protetto da opportuni spoiler, troverete anche un paragrafo che spiega e fa vedere con video cosa succede alla fine di No Man's Sky.
Come raggiungere velocemente il finale
Per sua natura, No Man's Sky può essere un gioco molto dispersivo. Potrà capitare anche a voi di giocare per ore per poi scoprire di aver percorso solo qualche centinaio di anni luce dei 178.000 che bisogna coprire per raggiungere il "traguardo".
Ecco quindi alcuni consigli fondamentali che dovrete tenere ben presenti nel vostro lungo viaggio per evitare di perdervi nei milioni di milioni di pianeti generati proceduralmente:
1. seguite la Via dell'Atlante. Come già detto rappresenta un pò la storia principale del gioco, seguite la guida per completare la Via dell'Atlante di No Man's Sky.
2. potenziate l'Iperguida. Da subito il giocatore è portato a concentrarsi sul potenziamento di tuta e astronave, non fate questo errore e aggiungete alla lista delle cose importanti da fare anche lo sviluppo dell'Iperguida. Il miglioramento dell'Iperguida non solo vi farà viaggiare più veloci ma vi farà anche trovare i pianeti migliori e più ricchi. Non perdete quindi la guida per potenziare l'Iperguida di No Man's Sky.
3. sfruttate le scorciatoie. Anche all'inizio del gioco, quando con l'Iperguida base viaggerete per tratti non più lunghi di qualche decina di anni luce, potrete fare dei salti di 200/300 anni luce sfruttando le scorciatoie. Quando entrerete nelle Anomalie (le stazioni rotonde segnate con l'icona viola) parlando con Nada e Polo avrete la possibilità di scegliere tra tre opzioni:
a) ricevere tecnologia, b) trovare una scorciatoia, c) ripristinare la Via dell'Atlante
Lasciate perdere la tecnologia (ci penserete esplorando i pianeti) e scegliete una delle altre due opzioni. Con le scorciatoie vi verrà indicata la posizione di un buco nero che vi farà fare un salto di qualche centinaio di Anni luce verso il centro, mentre scegliendo la Via dell'Atlante dovreste dare un'accelerazione al vostro percorso dell'Atlante.
Non è chiaro quale dei due sia più funzionale all'obiettivo finale, ma visto che la Via dell'Atlante sembra essere l'unico senso di questo gioco (se non riuscite a dare un senso all'esplorazione spaziale fine a se stessa) allora non può che essere l'opzione "C" quella consigliata.
Non perdete mai di vista i tre punti elencati ed anche voi ce la farete. Buon Viaggio!
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum